Integrazione Scuola Aperta

Percorsi per le scuole in Cascina Cappuccina a Melegnano – MI 

Dal 2011 Praticare il futuro lavora con le scuole e il territorio nella convinzione che il fare educativo debba essere – prima di tutto – un’esperienza collettiva.

 

Abbiamo avviato i percorsi di Integrazione scuola Aperta convinte della necessità di una ‘comunità educante’ che sia capace di mettere al centro il bambino nella sua unicità, considerandolo nei diversi contesti del percorso di crescita: familiare, scolastico, sociale.

 

Ai docenti e alle loro classi proponiamo di ragionare sulle tematiche più urgenti del mondo globalizzato attraverso il gioco, la pratica, lo scambio ed il confronto, la costruzione condivisa del sapere e di un pensiero critico.
Condividiamo gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 ed i principi etici della Permacultura: ri-progettare uno sviluppo veramente sostenibile.

  • tre o più giornate nell’arco dell’anno

  • approccio  tematico per ambito disciplinare e educazione alla cittadinanza globale

  • programma concordato
  • curricolo “extrascolastico” da indicazioni ministeriali.

Scuola e territorio

La scuola è per noi una compagna essenziale del nostro agire educativo, e con essa lavoriamo per costruire un dialogo aperto e quotidiano, che proietti l’esperienza scolastica oltre la classe, verso ciò che l’esterno può offrire. 

Il progetto Integrazione Scuola Aperta rappresenta la nostra offerta per il mondo della scuola e propone: 

  • percorsi per i nidi
  • percorsi per la scuola dell’infanzia
  • percorsi per la scuola primaria
  • percorsi per la scuola secondaria di I grado
  • percorsi per la scuola secondaria di II grado
  • visite e gite in cascina e sul territorio

Percorsi in Cascina Cappuccina

Integrazione Scuola Aperta prevede incontri e percorsi co-progettati assieme ai docenti e agli studenti. In classe, in Cascina Cappuccina e nei luoghi naturalistici offerti dal territorio del Parco Agricolo Sud Milano, nei cortili delle scuole e nelle aree urbane, costruiamo assieme l’avventura dell’apprendimento e della crescita di ciascuna persona.

Proponiamo alle insegnanti di vivere con la loro classe un percorso in Cascina, seguendo un programma concordato assieme, pensato  sulle esigenze dei bambini. I percorsi  – di almeno tre giornate nell’arco dell’anno – sono la forma ideale per unire esplorazione e didattica. 

L’approccio può essere tematico per ambito disciplinare, ad esempio la matematica e la geometria applicate alla cucina, alla falegnameria, al cucito, le scienze in orto e nel bosco; oppure per temi globali, quali sostenibilità e responsabilità sociale e ambientale, attraverso un approccio LOCALE-GLOBALE. 

Educazione civica ed emotiva attraverso il lavoro DI CURA nell’orto e con gli animali, il gioco attivo e di simulazione, documentari, dibattiti, la comunicazione non violenta. 

Lo scopo è quello di contribuire con un curricolo “extrascolastico” (inteso come “fuori dalle mura scolastiche”) personale di ogni studente, che possa essere integrato a quello scolastico, coerentemente con quanto richiesto dalle indicazioni ministeriali.

Tutti i percorsi

Approccio metodologico

Facciamo riferimento all’approccio metodologico scientifico della co-progettazione (Loredana Mercadante, 2007), derivato dalle teorie bio-psicologico dell’apprendimento; – a quello permaculturale di progettazione di insediamenti umani sostenibili (B.Mollison, 1968).

Insieme, le due metodologie stimolano un modello educativo che lavora sulla capacità del singolo individuo di valorizzare le proprie competenze, aiutandolo a trovare autonomamente in sè stesso le soluzioni ai problemi che gli vengono sottoposti: osservare e sperimentare sul campo.

È un paradigma che si basa sullo sviluppo delle capacità umane e che offre opportunità di scelta a ogni singola persona, affinché possa riconoscere ed esercitare al meglio le sue potenzialità, trovando strategie utili a trovare un suo posto nella vita e nel mondo.

La permacultura da alcuni anni si sta mostrando una filosofia ed anche una pratica con bambini e adulti: stimola, nella persona, maggiori strumenti per diventare cittadino del futuro.

Il domani ci costringerà, nel bene o nel male, a nuove forme di economia e di socialità; questo approccio ci rende capaci di progettare e realizzare modelli economici e stili di vita migliori: più sobri, solidali, equi all’interno di comunità sostenibili, basate sulla condivisione, l’ascolto, la fiducia e la cooperazione.

Tematiche

  • sovranità alimentare e cibo, 
  • consumo di suolo, 
  • cambiamento climatico, 
  • stili di vita, consumo critico e economia solidale, 
  • educazione alla responsabilità sociale e ambientale (acqua, energia, rifiuti, e l’approccio della permacultura), 
  • cittadinanza globale e  democrazia partecipativa.

I cataloghi

A breve saranno scaricabili i cataloghi 2021/22

Proposte per la fascia d’età 3-6 anni
(a breve sarà possibile scaricare il catalogo).

Proposte per la fascia d’età 6-11 anni
(a breve sarà possibile scaricare il catalogo).

Proposte per la fascia d’età 11-14 anni
(a breve sarà possibile scaricare il catalogo).

Proposte per la fascia d’età 13-18 anni
(a breve sarà possibile scaricare il catalogo).

Consulenza per progetti e finanziamenti

Alla vostra scuola serve una mano per la stesura di progetti per la richiesta di finanziamenti?

Noi  possiamo affiancarvi: 

  • per il contrasto alla dispersione scolastica
  • per lo sviluppo delle competenze di cittadinanza, 
  • per la progettazione e realizzazione di orti scolastici secondo l’approccio permaculturale. 

Formazione docenti

Per insegnanti ed educatori. Ovviamente la nostra ottica è laboratoriale, l’approccio è la didattica delle competenze. I temi sono quelli nostri “classici”: prendiamo i linguaggi della vostra specifica disciplina e li usiamo nelle pratiche di cucina, orto, laboratorio artigianale: è divertente anche per gli adulti scoprire che la matematica, la lingua e ogni disciplina prendono corpo cucinando, scoprendo la fertilità della terra, progettando e realizzando un oggetto.
Creare insieme, co-progettare, avere una sensazione di convivialità e affiatamento: non è solo una condizione sentimentale, è un modo preciso di intendere l’educazione e la cultura. C’entra esattamente col concetto di cittadinanza globale così come indicato nell’ambito degli obiettivi ONU 2030.

Le attività

Una cascina per cambiare il mondo

Uno spazio unico dove informarsi, scoprire, imparare, immersi nella natura.

 

Prenota un percorso:

Sandra Cangemi, +39 335 774 5510, sandra.cangemi@praticareilfuturo.it     

Condividi sui tuoi social